San Siro o un altro stadio per la cerimonia di apertura delle Olimpiadi?

Stabilito che la cerimonia di apertura delle Olimpiadi 2026 sarà a Milano in tanti si chiedono se lo scenario sarà ancora San Siro o un nuovo stadio.

Il Comune preferirebbe la ristrutturazione del Meazza, considerata però impraticabile dai club per motivi economici. Sala non può opporsi alla creazione di un nuovo stadio (non può rischiare che Milan e Inter vadano a giocare lontano dall’area San Siro), ma vuole che la città non rinunci a un monumento iconico come il Meazza senza una contropartita adeguata. Ovviamente, il nuovo impianto comporterebbe la demolizione del vecchio, per far spazio a negozi, strutture e servizi legati al progetto di riqualificazione.

Ma quando avverrebbe tutto questo? Ieri Sala ha confermato l’intenzione di tenere la cerimonia d’apertura dei Giochi 2026 al Meazza, prospettiva che a Milan e Inter non può star bene. Si annunciano giorni caldi di trattative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *